15 gen 2010

PANETTONE RIPIENO, PER RITARDATARI INCALLITI...



Questo panettone ripieno preso da Cucina Moderna è stato una rivelazione: la panna montata lo rende spumoso e "leggero" (non a livello calorico, naturalmente), la frutta leggermente acidula dà freschezza, il rum sgrassa il tutto, e il cioccolato fondente è un tocco goloso e aromatico che non può mancare... Mi è piaciuto davvero tanto, e ve lo propongo anche se siamo ormai al 15 gennaio...

Come sempre ho apportato qualche variazione alla ricetta originale: ho scelto di usare solo frutta piccola, in modo da non doverla tagliare (un po' per comodità e un po' per non corre il rischio che i succhi della frutta tagliata smontassero la panna), inoltre ho ridotto la quantità di panna da 300g a 250g per aggiungere un cucchiaio di mascarpone, per rendere la crema più corposa... Ecco la ricetta "ammodomio":
INGREDIENTI
1 panettone da 1kg
350 g di frutta (ribes, mirtilli, uva bianca, more)
250 ml di panna fresca da montare
1 cucchiaio abbondante di mascarpone
40 g di cioccolato fondente grattuggiato
2 cucchiai di rum
frutta per decorare
zucchero qb (io sono andata a occhio!)

PROCEDIMENTO
Capovolgere il panettone e inciderlo in profondità (fino alla calotta) con un taglio circolare a circa 2 cm dai bordi, in modo da riuscire a estrarre la parte centrale tutta intera lasciando intatta la corona esterna.
Mettere la frutta in una tazza con un cucchiaio scarso di zucchero e il rum, mescolare e lasciare insaporire per pochi minuti..
Montare la panna con lo zucchero (dovrebbe bastarne un cucchiaio e mezzo...)
Scolate la frutta e, se voltete, tenete da parte il succo di zucchero e rum per utilizzarlo poi come bagna per gli strati di panettone.
Ricavare dal "torsolo" del panettone 5 fette. Con la base chiudere il fondo e cominciare a farcire: una fetta di panettone, uno strato di panna e una grattuggiata di cioccolato, poi di nuovo la fetta di panettone.
Alla fine adagiate sul panettone la calotta, decorate il tutto con la frutta fresca e... voilà!!! Mettetolo in frigorifero per qualche ora prima di servire!
(per lucidare spennelare tutto con del caramello liquido preparato con pari quantità di zucchero e di acqua)

7 commenti:

  1. Ciao e grazie mille per il commento!!!
    Devo dire che le polpette hanno sorpreso anche me nella riuscita! :P
    Tanti complimenti per il blog e per il panettone!
    Sembra davvero una BOMBA! :P
    A presto :)

    RispondiElimina
  2. Ammazza che super-panettone-farcito!!!!!!! deve essere molto goloso :-p!!! baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  3. ma no.. perchè ritardatario... io ho panettoni e pandori ancora in casa che aspettano di essere farciti!

    RispondiElimina
  4. il panettone ripieno è stato uno dei miei primi tentativi in cucina, ma ogni Natale era sempre più disastroso! Così almeno avrò una buona base da cui partire! ciao!

    RispondiElimina
  5. Ottimo questo panettone ripieno!

    RispondiElimina
  6. con un semplice art attack si ottiene un dolce magnifico!!! :)

    RispondiElimina
  7. ottimo, un modo per dare nuova vita alla vigilia di Natale

    RispondiElimina