06 dic 2010

TARTUFI DI CIOCCOLATO AL PROFUMO DI CAFFE’


 
Circa due mesi fa, la dolce Ambra del blog “Il gattoghiotto” ha dato il via a un contest dedicato alla piccola pasticceria. Si chiama “Sweet Moments” e, come si deduce dal titolo, raccoglie momenti di dolcezza… sottoforma di pasticcino. Dice Ambra: “Dovete realizzare il pasticcino che più di ogni altro vorreste mangiare dopo un pasto luculliano...proprio quello che se rimane un posticino piccino picciò nella vostra pancia andrebbe senza dubbio ad occuparlo”. 

Ci ho pensato sopra e sono arrivata alla conclusione che, se ci siamo dati da fare in cucina per una giornata intera, muovendoci senza sosta tra frigorifero, forno e fornello per preparare un pranzetto con tutti gli ammennicoli, il dolcetto ideale sarà quello che si prepara con facilità, ma che dia grande soddisfazione. E poi ci vuole qualcosa di fresco, per niente stopposo, in modo che nemmeno il pranzo più sontuoso possa mettere gli ospiti nella condizione di rifiutare con un garbato “Magari più tardi, grazie”. E a proposito degli ospiti… Bisogna pensare a qualcosa che possa mettere d’accordo tutti! Non so voi, ma io credo di poter affermare con sicurezza che nella mia cerchia di amici e parenti non c’è chi disprezzi il cioccolato. Bene, è deciso: un pasticcino al cioccolato. Anzi: un tartufo al cioccolato! Fresco, scioglievole, delicato, facilissimo da fare e più ancora da mangiare. E poi non contiene glutine, va bene anche per i celiaci… E’ perfetto!

Bisogna tenere presente però che è un dolcetto “post cena dei giganti”, per cui…. ma sì: aromatizziamo con caffè e rum! Il caffè, profumato e aromatico, è d’obbligo dopo un pasto del genere, e il rum da un bell’effetto “sgrassante” in bocca. 

Ed ecco infine cosa ho ottenuto: dei golosissimi tartufi di cioccolato al profumo di caffè!

INGREDIENTI 250 g di cioccolato fondente al 55%      
90 g di panna fresca     
 20 g di rum
per ricoprire: 1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio scarso di cacao
1 cucchiaio di caffè in chicchi
PROCEDIMENTO Portare la panna a bollore e lasciarla bollire un paio di minuti. Spegnere il fuoco e attendere che scenda alla temperatura di 40°. 
Sciogliere il cioccolato in microonde facendo attenzione che non superi la temperatura di 50°C. Mantenerlo in ogni caso al di sopra dei 40° (se si raffredda basta metterlo di nuovo in microonde), e unirvi la panna giunta a temperatura. Mescolare senza incorporare aria finchè il composto risulterà lucido e liscio. A questo punto unire il rum.
Coprire e lasciare raffreddare. Quando la massa sarà diventata cremosa, formare delle semisfere su un foglio di carta da forno, con l’aiuto di 2 cucchiaini.
Tritare insieme zucchero, cacao e caffè.
Quando la ganache sarà abbastanza soda da poterla staccare dal foglio di carta forno, formate delle palline che poi passerete nella polvere di caffè cacao e zucchero. Et voilà!
 

22 commenti:

  1. Ciao! wow devono essere sublimi! già son golosi di per sè con il cioccolato, figuriamoci se aromatizzati anche al caffè...bravissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  2. FA VO LO SIiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!complimenti!!baci!

    RispondiElimina
  3. Che buoniiiiiiiiiiiii!...io non riuscirei a dire di no a questi tartufi!....ottimi!!!

    RispondiElimina
  4. che belli!!! e il luccichio dello zucchero è davvero carino! complimenti!!

    RispondiElimina
  5. Tesoro ma grazie!!!Sono bellissimi!!!!Appena riesco ti inserisco tra i partecipanti...un bacione grande grande!!Smack!

    RispondiElimina
  6. squisiti!!! e grazie per il pensiero glutenfree
    Ciao

    RispondiElimina
  7. Adoro sia il cioccolato che il caffè!! Questi sparirebbero in fretta dalla miatavola,complimenti!

    RispondiElimina
  8. Fantastici! Già cioccolato e ruhm secondo me nascono per stare insieme... se poi aggiungiamo il caffè diamo una bella nota al tutto.
    Poi se li definisci scioglievoli e freschi vuol dire che ti son venuti perfetti, perchè è la sensazione giusta che deve dare il tartufo.

    RispondiElimina
  9. Davvero delle piccole coccole golosissime...e poi che perfezione, brava!

    RispondiElimina
  10. Semplicemente divini: e poi ti sono usciti così belli!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  11. Ma che bello aver scoperto un' appassionata di musica e cucina!
    Caffé-cioccolato: binomio squisito e "peccaminoso" :-D

    RispondiElimina
  12. Sono bellissimi!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  13. meravigliosi!
    anch'io sono in ballo con cioccolatini, in questo periodo!

    i tuoi stupendi!

    RispondiElimina
  14. Golosissimi, bravissima!!!

    RispondiElimina
  15. ma devono essere buonissimi!!!! brava! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  16. Si mangiano con gli occhi ma che goduria li spazzerei da sola.
    Ho l'acquolina da non credere
    Ciao

    RispondiElimina
  17. ma sono fantastici!!!!
    chissà che buoni....poi sono bellissimi, ottima presentazione!!!
    a presto,
    ciaooooooooooooo

    RispondiElimina
  18. Meravigliosi e golosi! sarà il tocco di caffè...ma non resisterei davanti ad un vassoio di questi! complimenti!

    RispondiElimina
  19. e' un po che per svariati motivi latito dal mio e dai blog che seguo...ahimè! volevo tuttavia ricamiare calorosamentei tuoi augri dI di buon natale! un bacione!

    RispondiElimina
  20. C'è l'imbarazzo della scelta!
    Buon Natale Vale!

    RispondiElimina